La centralina CryoLogger, prodotta in Italia, rappresenta la soluzione ideale per la gestione ed il controllo a distanza (modalità wireless) o in locale (modalità cablata) di apparecchiature di laboratorio, quali ad esempio piccoli e grandi contenitori criobiologici (lettura di temperatura e livello puntuale), di congelatori e frigoriferi meccanici, di incubatori, etc.

La centralina può avere diversi tipi di applicazione, ad esempio: essere montata a muro per il monitoraggio in tempo reale di temperature, essere montata bordo dewar (contenitore criobiologico) per il monitoraggio in tempo reale di temperature e livello di azoto liquido oppure essere montata bordo dewar (contenitore criobiologico) per gestirne l'autoriempimento dello stesso, oltre che monitorarne in tempo reale le temperature ed il livello di azoto liquido.

Il dispositivo CryoLogger è dotata di porte di comunicazione seriale di tipo RS485, per consentire l’interfacciamento con sistemi di supervisione e software di monitoraggio. Per ogni grandezza fisica monitorata sono impostabili 4 soglie di pre-allarme/allarme di tipo visivo e acustico.

I valori delle grandezze fisiche rilevate dal sistema sono acquisiti sulla base del tempo di campionamento impostato dall’utente, variabile da due secondi ad un’ora, la centralina è in grado di raccogliere dati per un periodo fino ad un anno in continuo. Acquistando il router SG Lab opzionale, i dati registrati, oltre ad essere archiviati all’interno della centralina stessa, verranno inviati ad un server e saranno archiviati al suo interno, senza limiti di logs massimi, consultabili in qualsiasi momento da remoto tramite accesso al portale SOL PORTAL, con possibilità di scarico dati da remoto.

In caso di preallarme/i ed allarme/i, sempre grazie al router SG Lab, potranno inoltre esser inviate delle notifiche SMS e MAIL ad una lista utenti modificabile in qualsiasi momento.